se ti piace il mio blog clikka

sabato 5 giugno 2010

Il pane dello " scansa fatiche"

Vi chiederete che tipo di pane è, un pane comunissimo ma vi spiego il perché del nome : non ho mai amato molto i preparati per il pane, ma per nulla, per punto preso e basta, perché ero convinta che non venisse bene e basta, poi l'altro giorno al supermercato sono stata attratta da questo pacchettino, forse per l'immagine? forse per la confezione? sinceramente non lo so ma è scattata qualche sorta di alchimia che mi ha spinto a comperarlo pensando " cavolo ma prima o poi la devo pur provare"
A casa ho letto bene le istruzioni e mi sono messa all'opera ah che tonta pane dello scansa fatiche perché ero convinta che lo si doveva solo impastare e schiaffare in forno ( tipo pane dell'Ikea) neanche per sogno, si è un pane veloce perché non si tratta di una pasta maturata però niente male davvero.
INGREDIENTI
1 confezione di preparato per pane Molino Rossetto
280 gr di acqua
4 cucchiai di olio evo ( aggiunto da me)
semini per decorare

PREPARAZIONE
Si intiepidisce l'acqua e vi si scioglie il lievito contenuto nel pacchetto, si sistema la miscela a fontana, si aggiunge l'olio e l'acqua, si impasta vigorosamente fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, si forma la classica palla con lo spacco, si copre con in telo e si lascia riposare per 30/40 minuti o comunque fino ad almeno il raddoppio, si riprende la pasta e si fanno le formine, io le ho fatte a forma di rosetta, le ho cosparse di semini di sesamo e coperte le ho fatte riposare per altri 30/40 minuti, ho acceso il forno a 200° e le ho infornate per circa 30 minuti ( a seconda della grandezza dei panini) il risultato è stato questo
Devo essere sincera, buono fragrante e profumatissimo.

7 commenti:

  1. Il pane appena sfornato lascia sempre grandi soddisfazioni...appassiònati ai lievitati e vedrai che non te ne pentirai!!
    ...e po la casa profuma di "vera" casa ^-^
    Con un tocco personale hai creato una delizia!!
    Bacibaci e buona domenica

    RispondiElimina
  2. lo uso molto questo preparato, mi trovo bene...io metto 1 cucchiaio d'olio evo e 1 cucchiaino di strutto, 60 gr di latte e 210 gr acqua! prova se ti va!!!bellissimo il tuo pane..chissà che profumo!!baci!

    RispondiElimina
  3. Caspita proverò sicuramente, già era buono così ma nella tua versione credo sia proprio da leccarsi i baffi grazie :)

    RispondiElimina
  4. e brava la scansa fatiche :D ottimo davvero! :p
    baci.

    RispondiElimina
  5. però la faccia di questo pane è invitante!
    ricetta da provare!

    Bella scelte il fondo a righe, mipiace molto!

    RispondiElimina
  6. questo blog mi piace davvero mi sa che mi tornerò spesso a sbirciare, se vuoi fare un salto nella mia cucina
    http://biscottirosaetralala.blogspot.com

    RispondiElimina
  7. Il tuo pane e fantastico..!!! mi hai fatto venire l'acquolina in bocca..!! brava..!!!

    RispondiElimina