se ti piace il mio blog clikka

domenica 8 novembre 2009

Polenta gratinata

Quella di oggi è una ricetta veloce, gustosa e facile facile

INGREDIENTI

Polenta
fette di lardo di colonnata
codine di mazzancolle


PREPARAZIONE

Negli ingredienti non ho messo le dosi, considerate che per tre persone ci vuole 2 porzioni di polenta, 9 fette di lardo e 9 gamberetti, come polenta uso la Valsugana perché resta bella tosta, la cuocio e la metto in una pirofila pressandola un pochino, poi quando è fredda la rovescio sul piano di lavoro
e la taglio a dadi grossetti, considerando che per ogni porzione ci vogliono 3 dadi di polenta
mettere sopra ogni dado 1 gamberetto e avvolgere con il lardo di colonnata
questo purtroppo non era lardo perché non sono riuscita a trovarlo è una pancetta rustica più grassa che magra, mettere sul gas una padella e quando sarà ben arroventata abrustolire la polenta da ambo le parti iniziando dove c'è il gambero e buon appetito

9 commenti:

  1. buonissima fatta così la polenta

    RispondiElimina
  2. Quant'è buona la polenta !!!
    Mandi

    RispondiElimina
  3. ti ho assegnato l'86
    Per quanto riguarda i n ,vale solo il primo estratto di tutte le ruote,questo significa che se l'86 esce a Bari e a cagliari,vinci 2 premi.Tutto qua
    Spero di essere stata chiara
    A presto
    Lucia

    RispondiElimina
  4. Un'idea davvero originale e sfiziosa per servire la polenta! Ne prendimo nota.
    baci baci

    RispondiElimina
  5. Buonaaaa....che grandiosa idea hai avuto!!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. E' un modo originale per mangiare la polenta.
    La proverò senz'altro.
    Milena

    RispondiElimina
  7. buonissima!!!!!!!baci e buona giornata!!!!

    RispondiElimina
  8. Ciao grazie per avere scelto di essere una blogghina che mi segue vedo con piacere un blog di cucina e una ricetta con il lardo di Colonnata(zona mia) mi sembra un pò troppo rigato di rosa per essere lardo di colonnata.Posso chiederti dove lo hai comprato? Hai visto il mio swap candy ? il premio era proprio il lardo.. A presto e grazie Franca

    RispondiElimina